Sugli animali

Farfalla blu nastro

Pin
Send
Share
Send


Catocala fraxini (Linneo, 1758)
Lepidoptera Squad - Lepidoptera
Famiglia Erebida - Erebidae

stato. 3a categoria - una specie vulnerabile a Mosca. È incluso nell'appendice 3 del Libro rosso della Federazione Russa (1) e nell'appendice 1 del Libro rosso della regione di Mosca (2).

diffusione. Nella regione di Mosca diffusa. Sul territorio di Mosca nel 1970-2000 la specie è stata registrata in 11 aree naturali e verdi (3). Nel periodo di revisione annotato a Losiny Ostrov due volte, l'ultima volta nel 2005, nel okrug. Orekhovo-Borisova ogni anno (4), nel sud della foresta di Bitsevsky due volte nel 2004-2005. e a sud dei baffi Znamenskoye-Sadki ogni anno (5), a South Tushin nel 2007 (6) e la valle di Skhodny a Kurkin nel 2005 (4), okr. Art. stazione della metropolitana Dmitrovskaya (6a).

Numero. Nella regione di Mosca vista ordinaria (7). A Mosca, è sporadico e si presenta in copie singole.

Caratteristiche dell'habitat. Il più grande scoop della parte europea della Russia. I biotopi delle specie in condizioni urbane sono foreste e parchi urbani, cortili con alberi secolari, gruppi di latifoglie, lontani da strade con traffico intenso. Piante foraggere di bruchi - pioppo, olmo, cenere (8), in altre regioni anche salice, acero (8). A Mosca, sono stati fatti numerosi reperti nei luoghi in cui è cresciuto il pioppo, tra cui nero (9, 10). Inverni allo stadio delle uova (11). Volo in agosto-settembre (7). Le farfalle conducono uno stile di vita notturno al crepuscolo. Si nutrono di succo fermentato di querce faunistiche e altri alberi di muschio.

Fattori negativi. Forte inquinamento delle piantagioni lungo la strada. Ridurre le corone dei pioppi (la cosiddetta potatura profonda degli alberi). Ridurre querce faunistiche e altri alberi falcianti. Utilizzare per l'illuminazione di sorgenti luminose con radiazioni ultraviolette, disorientando le tarme e causandone l'aumento della mortalità.

Misure di sicurezza adottate. Nel 2001, la specie è stata elencata nel Libro rosso di Mosca dalla Repubblica del Kirghizistan 3. Alcuni dei suoi habitat sono situati in aree protette - nella Losiny Ostrov, Tsaritsyno NP, Foresta Bitsevsky P-IP, Tushinsky, PP Dolina p. Raduno in Kurkina ”, suor Serebryany Bor.

Visualizza cambio di stato. Lo stato della specie non è migliorato; il suo CD rimane lo stesso - 3.

Misure di conservazione necessarie. Chiarimento della distribuzione delle specie in città. Monitoraggio dello stato di popolazioni conosciute. Il limite limite nelle foreste urbane e nei parchi forestali è l'installazione dell'illuminazione stradale, che sostituisce le sorgenti luminose esistenti con radiazioni ultraviolette con quelle meno pericolose. Cessazione del cosiddetto pioppi profondi. Conservazione di querce faunistiche e altri alberi di falciatura durante la ricostruzione di antichi parchi, tenute e cortili.

Fonti d'informazione. 1. Il libro rosso della Federazione Russa, 2001. 2. Il libro rosso della regione di Mosca, 2008. 3. Il libro rosso della città di Mosca, 2001. 4. G.S. Eryomkin, hp 5.P.V. Korzunovich, hp 6. G.V. Morozova, hp 6a. I dati di P.A. Assanov. 7. Sirotkin, 1976. 8. Gornostaev, 1970. 9. Sviridov, 2000. 10. I.V. Kuznetsov, hp 11. Koch, 1984. Autori: V. B. Beiko, A. V. Sviridov

Diffusione

L'habitat copre la zona climatica temperata della regione paleartica. I nastri blu sono comuni in tutto il continente europeo tranne le regioni meridionali e settentrionali. La specie è assente in Portogallo, in Grecia, sulle isole del Mediterraneo ad eccezione della Corsica e nel nord della Scozia e della Scandinavia.

Il confine meridionale dell'intervallo corre lungo la costa turca del Mar Nero e si estende attraverso il Caucaso, la Siberia occidentale, Altai e la Cina fino all'estremo oriente, alla penisola coreana e al Giappone.

La farfalla blu si trova principalmente nelle foreste miste e decidue, meno comunemente nei giardini e nei parchi situati vicino a corpi idrici.

Ad oggi sono state assegnate 4 sottospecie. La sottospecie nominativa abita la maggior parte della gamma, C.f. jezoensis in Japan, C.f. legionensis in Spagna, C.f. yuennanensis nella provincia cinese dello yunnan.

L'insetto, come il nastro rosso (Catocala nupta), conduce uno stile di vita notturno. Durante le ore diurne, si nasconde su tronchi d'albero o pile di foglie cadute, facendo attenzione agli uccelli insettivori. Molto spesso, le corone dense dell'aspen comune (Populus tremula), che è la principale pianta da foraggio per i bruchi, servono come riparo quotidiano.

Durante tutto l'anno, il nastro blu offre solo una generazione.

Gli adulti sono osservati dall'inizio di luglio a metà ottobre. Le partenze di massa si verificano nei mesi estivi.

Le farfalle si nutrono di lunghe proboscide con linfa degli alberi e polpa succosa di frutta matura. Hanno un senso dell'olfatto ben sviluppato e trovano cibo dall'olfatto. Gli insetti volano attivamente di notte alla luce artificiale, ma siedono sempre un po 'lontano dalla sua fonte. Le femmine depongono le uova una alla volta o in piccoli lotti in fessure nella corteccia degli alberi.

I bruchi si schiudono dalle uova in primavera, di solito a maggio. Oltre alle foglie di aspen, mangiano fogliame di cenere (Fraxinus), quercia (Quercus), betulla (Betula), faggio (Fagus), acero (Acer), olmo (Ulmus), tiglio (Tilia), ontano (Alnus) e salice piangente (Salix) babylonica).

I trattori a cingoli sono caratterizzati da una maggiore timidezza. Al minimo pericolo si congelano, abbassano la testa o addirittura cadono a terra. Lì si agitano con rapidi movimenti scattanti e gradualmente strisciano di nuovo sull'albero.

La pupazione si verifica nella lettiera della foresta tra gli strati di foglie quando la lunghezza del corpo dei bruchi raggiunge circa 70 mm. Dura 4-5 settimane. Inizialmente, la pupa è verde scuro con macchie beige e gialle e segmenti di anello verdi. Nel tempo, diventa marrone.

Le farfalle compaiono, di regola, di notte dopo le 22:00.

I primi 5 minuti, corrono piuttosto svelti sulla superficie del terreno prima di allargare le ali. Dopo mezzanotte, le ali si seccano e i nastri blu si innalzano verso il cielo.

L'apertura alare media è di 82-96 mm. Le ali anteriori sono di colore grigio chiaro o marrone con una fioritura biancastra. Il bordo è nerastro e biancastro, con caratteristici dentini lungo i bordi.

Le ali posteriori sono di colore marrone scuro con un'ampia striscia bluastra a forma di semicerchio. La parte inferiore delle ali è decorata con strisce bianche e nere a contrasto che ricordano una mezzaluna.

Il bruco è grigio chiaro, con un ispessimento scuro anulare trasversale sull'ottavo segmento. Nell'ultima fase dello sviluppo, la lunghezza del corpo raggiunge i 65-75 mm. La testa è relativamente grande, marrone chiaro con una maglia marrone scuro.

L'aspettativa di vita di un nastro blu adulto è di circa 2 mesi.

Pin
Send
Share
Send