Sugli animali

Portainnesti resistenti al fillossera - Uve Vitis riparia

Pin
Send
Share
Send


Uva costiera (Vitis riparia) - una potente vite da arrampicata. Le antenne sono intermittenti. Le foglie grandi sono di ampie dimensioni (8-18 cm), generalmente a tre lobi.

Quest'uva si distingue per il suo colore verde brillante di foglie lucenti e fiori molto profumati.

Grazie all'aroma dei fiori, i tedeschi lo chiamano "rezeda dell'uva". I fiori morbidi sono raccolti in infiorescenze lunghe 8-18 cm.

Le piccole bacche sferiche sono di colore viola-nero, con uno spesso rivestimento ceroso bluastro, con succo colorato, hanno un sapore erbaceo.

Cresce lungo i fiumi del Nord America dalla Nuova Scozia a Manitoba, Kansas, Colorado e Texas.

Una caratteristica distintiva delle uve costiere è la significativa resistenza al gelo e al calore.

Tollera una diminuzione della temperatura a -30 ° C e un aumento della temperatura a +40 ° C.

Inoltre, l'uva è resistente alla fillossera, cresce bene insieme quando vaccinata, talee facilmente. Se lo usi come ceppo, devi ricordare che l'uva su di esso prima e più abbondantemente porta frutto quando viene coltivata su un buon terreno nutriente.

Nell'ibridazione e selezione per ottenere nuovi vitigni, questa specie è indispensabile per promuovere la viticoltura a nord e est. I.V. Michurin, impollinando le uve lungo il polline costiero con uve Amur, ha ottenuto un'eccellente varietà resistente al gelo Buyur.

Dalle uve costiere provengono le varietà Northern White, Northern Black, Taiga Emerald (Minnesota Seedling), ecc. Questa specie è stata introdotta nella cultura dal 1656.

Nella CSI, nelle condizioni di Leningrado, Mosca, negli Stati baltici, si congela ma è ben restaurato, in Bielorussia e Ucraina, nel Caucaso e nell'Asia centrale è resistente all'inverno, dà i suoi frutti, nel Territorio di Primorsky si congela leggermente, ma dà i suoi frutti.

È necessario testare nel nord e nell'est della parte europea della CSI e in diverse regioni della Siberia e dell'Estremo Oriente.

Contenuto materiale

Vitis riparia (V. riparia Michaux)

La riparia selvaggia è diffusa nel Nord America, dove si trova nelle foreste ombrose e nelle valli fluviali dal Canada al Nord Texas e al Colorado.
Le specie resistenti al fitossero, nonostante la presenza di nodosi su radici sottili, e talvolta tuberosi sulla superficie di radici spesse. Una maggiore resistenza al gelo di V. riparia fu usata da I. V Michurin, che ricevette la varietà Severny White dalla semina di questa specie.

Alcune delle varianti di V. riparia sono molto produttive, mature, ma hanno piccoli grappoli di piccoli frutti neri. Oberlin, incrociando questa specie con la varietà francese Gamay, ricevette una varietà precoce - produttore diretto n. 595.
V. riparia sviluppa numerose, ma sottili radici gialle, che non raggiungono grandi profondità. I terreni più adatti per questo tipo di terreno sono ricchi, sciolti e freschi.
I germogli maturati della radice di V. riparia sono molto facili. Nei primi anni di vita, le parti fuori terra dei cespugli si sviluppano più velocemente della metropolitana.
Un cespuglio non vaccinato cresce fortemente, formando lunghi germogli e un gran numero di foglie. Tuttavia, quando vaccinato, il suo stelo si ispessisce più lentamente rispetto allo stelo del rampollo, a seguito del quale esiste una differenza nei diametri degli steli sotto e sopra la vaccinazione. B. riparia è scarsamente tollerata nel terreno calcareo.
Le variazioni della specie V. riparia, a seconda della pubescenza dei germogli, sono divise in quattro gruppi: con germogli nudi, pubescenti, ispidi su tutta la lunghezza e semi-ispidi (peli solo ai nodi). (
Come risultato dell'incrocio di questa specie con altre specie, sono stati ottenuti molti ibridi, usati come scorte o produttori diretti.
Nella pratica della viticoltura, le variazioni hanno trovato applicazione Riparia gloire de montpellier e Riparia Grand glabre.
Il primo è una pianta con un fiore maschile, il secondo dà frutti. Solo Riparia Gluard de Montpellier è stata portata nel nostro paese.

Caratteristica della cultura

Uva costiera - una potente vite lunga fino a 25 m con uno stelo dotato di antenne intermittenti. Le foglie sono di un verde brillante, lucido, ampio-ovato, a tre lobi, seghettato lungo il bordo, lungo fino a 18 cm. I fiori sono sbiaditi, piccoli, raccolti in grandi infiorescenze che raggiungono i 10-20 cm di lunghezza. I frutti sono sferici, fragranti, viola-neri, con una fioritura bluastra , con un diametro fino a 1 cm, hanno un sapore erbaceo, non sono usati negli alimenti.

L'uva costiera fiorisce in giugno - luglio per due settimane, i frutti maturano in settembre. È caratterizzato da resistenza al gelo e alla siccità. Trasporta gelate fino a -30 ° C. Poco impegnativo per le condizioni del suolo. Ideale per l'abbellimento verticale. Ha una forma con frutti commestibili e diverse forme ibride. Grazie all'incrocio di uve costiere con uve Amur, è stata ottenuta una varietà resistente al gelo di Buytur. Le seguenti varietà sono state ottenute anche dalla varietà di uve in esame: smeraldo Taiga, nero settentrionale, bianco settentrionale, ecc.

L'uva costiera vanta resistenza alla fillossera, si taglia e si innesta facilmente. La germinazione dei semi è bassa, di solito fino al 10%. I semi hanno bisogno di una stratificazione preliminare, che dura circa 4-5 mesi. Dopo la stratificazione, i semi devono riscaldarsi per 5-7 giorni per 3-4 ore al giorno a una temperatura di 28-30 ° C.

In molti modi, la salute delle uve costiere dipende dalla corretta piantagione. La distanza ottimale tra le piante è di 1,5-2 m, tra le varietà con frutti commestibili - 2,5 m Quando si coltivano varietà vigorose per il giardinaggio verticale di gazebo e altri piccoli edifici architettonici, si osserva una distanza di 2,5-3 m. È possibile coltivare una cultura in più livelli, in questo caso la distanza dovrebbe essere di circa 0,7-1 m.

La piantagione di piantine di uva viene effettuata in fosse pre-preparate, la cui larghezza varia da 40 a 50 cm e la profondità - 10-20 cm in più rispetto al sistema radicale. Nella parte inferiore della fossa, un tumulo è formato da una miscela composta di terra mescolata con compost o humus. Un tallone di semenzale si trova sopra il poggio organizzato, le radici rimanenti sono distribuite uniformemente. I vuoti della fossa vengono riempiti con la miscela di terreno rimanente e calpestati, quindi annaffiati, spruzzano terreno sciolto, stabiliscono un piolo e formano un basso tumulo

La malattia più comune e pericolosa dell'uva costiera, così come altre specie, è la muffa. Colpisce germogli, foglie, germogli, fiori e frutti. Il fogliame affetto da muffa viene piegato e sulla sua superficie si formano macchie oleose con un diametro di circa 2-3 cm, successivamente viene ricoperto da una ragnatela di colore grigio, che successivamente diventa marrone. Come risultato di una lavorazione prematura, le foglie si seccano e cadono. Una situazione simile si verifica con altre parti della pianta. Di norma, la cultura della muffa è influenzata da maggio a giugno a causa dell'umidità elevata e delle alte temperature.

L'oidio è anche un pericolo per l'uva. Colpisce foglie, gemme e altre parti aeree della pianta. È facile da rilevare: prima appare un rivestimento bianco sulla pianta, quindi punti neri e quindi macchie. Foglie e fiori colpiti da oidio diventano marroni e cadono. Con gravi danni, appare un odore specifico spiacevole. La malattia è il risultato di tempo caldo e secco o improvvisi sbalzi di temperatura.

L'antracnosio danneggia la cultura non meno delle due precedenti malattie. Colpisce anche le parti aeree delle piante. Si formano fori passanti sulle foglie e macchie sulle bacche con un bordo viola scuro. I germogli a seguito dell'azione della malattia sono deformati, su di essi compaiono ferite profonde. Con una lavorazione prematura, l'uva muore.

Uva costiera / profumata (Vitis riparia).

Uva costiera / profumata (Vitis riparia).

Uva costiera / profumata (Vitis riparia).

Tutte le informazioni sulle piante sono informative. Verifica la disponibilità delle piante per telefono. Il vivaio non funziona temporaneamente!

Uva costiera / profumata (Vitis riparia). Si differenzia da altre specie in forte crescita (raggiunge un'altezza di 25 m), a forma di uovo largo, principalmente a 3 lobi, foglie verde brillante, grossolane ai bordi. Ha una forma con frutti commestibili a maturazione precoce (f. Rgaesokh). Una delle migliori uve decorative con bellissime foglie verde brillante, fiori profumati, le cui sale ricordano l'odore di Reseda, per il quale ha ricevuto il suo secondo nome. Sono disponibili diverse varietà ibride. In cultura dal 1656.

fiori: in grandi infiorescenze lunghe fino a 18 cm.

I frutti: nero-violaceo, con una spessa fioritura bluastra, non commestibile, fino a 0,8 cm di diametro.

terreno: bassi requisiti di suolo, tolleranti alla siccità.

Resistenza al gelo: resiste alle gelate fino a -30 ° ะก.

Utilizzare nella progettazione del paesaggio: per il giardinaggio verticale.

Pin
Send
Share
Send