Sugli animali

Gomitoli di lana nei conigli

Pin
Send
Share
Send


Una palla di lana nello stomaco di un coniglio o pilobesoar è una malattia cronica potenzialmente molto pericolosa. Un coniglio pulito, guardando la sua pelliccia, ingoia i capelli, che si accumulano gradualmente nello stomaco e si allontanano in un denso grumo.Più spesso, tali grumi si formano in conigli a pelo lungo o inclini a un forte spargimento: angora e cincillà. Sebbene, in misura minore, si possa osservare un fenomeno spiacevole in qualsiasi razza di conigli, così come nei gatti.

Come si forma un gomitolo di lana?

Tutti i conigli si prendono cura di se stessi, leccando sia la loro pelliccia che la pelliccia di un amico. I peli morti entrano nello stomaco e se il loro numero è piccolo, vengono facilmente escreti durante il movimento intestinale. Questo è un processo naturale.

Tuttavia, se molti capelli, particolarmente lunghi, entrano nello stomaco, si aggrovigliano, si legano in noduli, si attaccano con il muco e, con le contrazioni muscolari, entrano in un nodulo stretto. Nel tempo, il grumo aumenta, raccogliendo sempre più fibre, diventa denso e liscio.

Una tale palla può bloccare parzialmente o completamente il tratto digestivo e il cibo non può passare attraverso tale blocco. I conigli che consumano piante non nutrienti nel loro ambiente naturale devono costantemente mangiare qualcosa, motivo per cui il sistema digestivo allo stato normale funziona sempre.

Se la stasi si verifica improvvisamente e il tratto gastrointestinale smette di funzionare per un po ', cioè lo stomaco "si ferma", è estremamente difficile far mangiare di nuovo il coniglio. Inoltre, una grande palla di lana provoca una sensazione di pienezza dello stomaco, sazietà ingannevole e deprime un appetito già debole.

A differenza dei gatti, che possono rompere un nodulo e far fronte al problema da soli, i conigli non sono in grado di farlo. Per loro, l'unico modo naturale per liberarsi della lana nello stomaco è liberare le fibre con le feci.

Non appena il gomitolo di lana raggiunge una dimensione critica e ostruisce completamente il tratto digestivo, la situazione può diventare fatale se non si ricorre a misure di emergenza.

Come prevenire la formazione di un gomitolo di lana?

Ci sono una serie di passaggi che impediscono la formazione di pilobesoari nei conigli.

È necessario pettinare accuratamente la lana, rimuovendo i peli morti prima che il coniglio possa ingerirli. Per le razze a pelo lungo e molto incline, questa procedura è consigliata almeno due volte a settimana. Per i conigli a pelo corto, una volta alla settimana è sufficiente.

Durante la muta, in autunno e in primavera, la frequenza di toelettatura è raddoppiata.

Assunzione di fibre

È estremamente importante fornire una quantità sufficiente di fibra al coniglio. Sono le sue fibre che ti permettono di mantenere il costante funzionamento del tratto gastrointestinale.

Erba secca e fresca, rami e foglie sono l'alimentazione naturale dei conigli in natura e, a casa, gli animali domestici devono spesso mangiare granuli nutrienti con contenuto di fibre insufficiente.

Offri al coniglio un buon fieno - erba timothy o forbici di prato, rami di alberi da frutto, salice, betulla, frassino in modo che ottenga molta fibra preziosa.

Additivi artificiali

Gli integratori di enzimi a base di ananas possono migliorare la scomposizione dei capelli nello stomaco, ma è necessario ricorrere a questi prodotti con attenzione per non disturbare la digestione.

Gli animali lenti e inattivi con eccesso di peso sono più sensibili a questa malattia rispetto ai conigli attivi, che sono in grado di correre, saltare e giocare liberamente.

In questo senso, è fondamentale dare all'animale spazio libero e assicurarsi che abbia abbastanza giocattoli.

Segni di una palla di pelo

1. Un'improvvisa diminuzione dell'appetito o un completo rifiuto del cibo è uno dei principali sintomi dell'aspetto della lana nello stomaco. Ciò è particolarmente vero per i conigli a pelo lungo durante la muta.

2. Al primo sospetto, è necessario ispezionare le feci e fare attenzione se:

    feci di consistenza insolitamente densa, le palle fecali sono deformate, la frequenza del movimento intestinale è compromessa, c'è una tendenza alla costipazione nella lettiera, le fibre di lana sono evidenti

3. Un nodulo molto grande può essere sentito attraverso la parete dell'addome. Questo dovrebbe essere fatto con molta attenzione, poiché lo stomaco è doloroso e il coniglio può reagire in modo imprevisto e persino mostrare aggressività.

Cosa fare

Se hai riscontrato tutti i sintomi sopra elencati o uno qualsiasi di essi, non dovresti rischiare la salute dell'animale domestico: è meglio consultare immediatamente un medico.

Il veterinario esaminerà il coniglio, verificherà i sospetti, diagnosticherà e prescriverà il trattamento. In casi eccezionali, la chirurgia è l'unico modo per salvare il coniglio.

Hai mai avuto a che fare con ingoiare un coniglio? Hai visitato la clinica? Quale trattamento è stato efficace? Condividi la tua esperienza lasciando un commento o inviando materiale alla sezione Le nostre storie.

Guarda il video: Come fare un SEMPLICISSIMO CONIGLIO con un gomitolo di lana PasquaRiciclo Creativo Arte per Te (Agosto 2020).

Pin
Send
Share
Send