Sugli animali

Allevamento Daphnia

Pin
Send
Share
Send


Ciao a tutti gli acquariofili! In questa pubblicazione, ti parlerò del cibo vivo per il pesce dafnia. Esistono diversi tipi di dafnia, ma a casa allevano dafnia moin o magna perché queste specie sono migliori di altre per la riproduzione.

Molti acquariofili allevano cibo vivo da soli. Tali mangimi possono essere: anguilla e panagrello di aceto, muesli ed enchitreus, auloforo e persino mosche di Drosophila. Allevo il mio daphnia per il mio pesce e penso che questo sia il miglior cibo vivo.

Per quegli acquariofili che non hanno abbastanza familiarità con i crostacei Daphnia, posso suggerire di familiarizzare con Wikipedia in modo più dettagliato. Daphnia (lat. Daphnia) - il genere dei crostacei planctonici dal superordine (Cladocera). Lunghezza del corpo - da 0,2 a 6 mm. A volte la Daphnia si chiama pulci d'acqua.

La coltivazione della dafnia come oggetto per mangimi è molto diffusa, sia per scopi industriali che per acquariofili. In condizioni favorevoli, la dafnia si moltiplica e cresce facilmente e rapidamente, il che consente di ottenere 30-50 (in alcuni casi - fino a 100) grammi di crostacei al giorno da un metro cubo di cultura.

La cultura originale può essere facilmente ottenuta da bacini naturali. Si consiglia di catturare i crostacei in piccoli bacini idrici, dove la popolazione della dafnia può essere praticamente libera dall'impurità di altri animali. In inverno, una cultura della Daphnia può essere ottenuta da uova efiche di riposo raccolte in anticipo dalla superficie dell'acqua o dallo strato superiore di limo. Gli efippi raccolti sono ben tenuti asciutti in una stanza fresca.

A seconda del numero richiesto di crostacei, la dafnia può essere coltivata sia in piccoli vasi sia in grandi piscine e stagni. La densità ottimale della coltura è di 300-1000 g / m³. Periodicamente, una volta ogni poche settimane o mesi, la cultura viene ricreata. L'invecchiamento di una cultura è associato all'accumulo di prodotti metabolici e di decomposizione in esso e al suo intasamento da parte di altri organismi. Quando si cambia l'acqua, la vita della cultura si prolunga.

La temperatura di crescita ottimale è di 26โ€“29 ° ะก, la reazione del mezzo è neutra (pH 6,8โ€“7,8), il contenuto di ossigeno non è inferiore a 3-6 mg / l e l'ossidazione è di 14,8โ€“26,2 mg O2/ l Quando si coltiva la dafnia, vengono utilizzate sia la coltivazione comune che separata dei crostacei e del cibo per loro.

Quando co-coltivati, vengono aggiunti alla coltura fertilizzanti organici, ad esempio il letame introdotto in una quantità di 1,5 kg / m 3. È possibile crescere su fertilizzanti minerali, la cui aggiunta provoca il rapido sviluppo di alghe unicellulari. Lo svantaggio della co-coltivazione è il grave inquinamento idrico, il rapido invecchiamento della cultura e la rapida crescita eccessiva della vasca con alghe filamentose.

La coltivazione separata di dafnia e foraggio per loro è priva di questi svantaggi, ma è tecnicamente più complicata e viene principalmente utilizzata in condizioni di coltivazione industriale di massa di crostacei da foraggio. Allo stesso tempo, una coltura di alghe viene coltivata separatamente, che viene introdotta 1-2 volte al giorno in un contenitore con dafnia.

In condizioni di laboratorio e domestiche, è conveniente mantenere una cultura della Daphnia sul lievito, introdotta a poco a poco ogni giorno nella quantità di 15-20 g per metro cubo di cultura (15-20 mg / l). I metodi di laboratorio standardizzati per la coltivazione della dafnia sono descritti nei manuali di tossicologia e biotest.

La dafnia viva, secca e congelata viene spesso utilizzata come cibo per pesci d'acquario o insetti contenuti nei terrari. Nell'allevamento ittico industriale, l'allevamento della dafnia per l'alimentazione è di grande importanza.

La Daphnia è uno degli oggetti per testare la tossicità di soluzioni acquose di composti chimici utilizzati nello studio dell'inquinamento delle acque. La Daphnia è sensibile anche a piccole concentrazioni di alcuni sali, ad esempio l'aggiunta di sali di rame a una concentrazione di 0,01 mg / l rallenta i movimenti dei crostacei, affondano sul fondo o si congelano sulla superficie del film d'acqua.

Perché il daphnia moin è migliore?

Questo tipo di dafnia è senza pretese e si moltiplica rapidamente e la proteina in essa contenuta è più contenuta che in altri tipi di dafnia. La Daphnia moina non è solo più piccola, ma anche più morbida e può essere utilizzata non solo come mangime per pesci adulti, ma anche come mangime vivo per avannotti, che è molto importante quando si allevano pesci.

Inoltre, questo alimento di avviamento è planctonico e corrisponde all'alimento naturale per gli avannotti. Per gli allevatori di pesci, questo alimento è una vera scoperta.

In effetti, la dafnia moina è un alimento universale e la sua universalità è che i grandi crostacei sono adatti per l'alimentazione dei pesci adulti e per gli avannotti degli avannotti, che sono sempre presenti in gran numero nell'acquario. Ad esempio, quando ho allevato i colpi di fuoco ho piantato la Daphnia direttamente negli avannotti degli avannotti. La Daphnia visse e si moltiplicò e gli avannotti, mangiando piccoli crostacei, crebbero molto rapidamente.

Va detto che gli acquariofili vengono a vivere il cibo quando iniziano ad allevare pesce per la semplice ragione che i pesci adulti possono vivere con cibo secco, ma di norma non si possono allevare avannotti senza cibo vivo.

Ma non solo gli avannotti, ma anche i pesci adulti hanno bisogno di cibo vivo, quindi se la dieta dei pesci è composta da cibo vivo, ciò influirà molto positivamente sulla loro salute e benessere. I pesci che mangiano cibo vivo si ammalano meno e non sono in ritardo nella crescita.

Tali pesci si generano volontariamente e la deposizione delle uova può avvenire senza alcuna preparazione e persino in un acquario comune. Il cibo vivo ha un effetto calmante sui nuovi pesci, quando i pesci sono ancora in fase di stress e adattamento, e per i pesci malati questo è forse l'unico cibo che non rifiutano.

Uova di Daphnia

Gli efippies sono uova di dafnia. Sembrano piccoli grani bianchi che i crostacei portano sulla schiena e scaricano periodicamente, quindi la nuova dafnia nasce dall'efippia, a proposito, quella patatina molto piccola che è ottima come alimento di partenza per friggere molte specie di pesci.

Gli efippies possono essere visti nella parte inferiore dell'acquario del coltivatore o galleggiare in una rete di atterraggio quando si cattura la dafnia. Puoi imparare come ottenere il cablaggio Daphnia in una lettera registrata sul mio blog dalla pubblicazione "Daphnia fish food".

Va detto che un tale cablaggio è stato inventato da me per inviarlo nelle aree geografiche settentrionali dove non si trova affatto la dafnia, ma come mostrano le statistiche, tutti gli acquariofili e persino gli acquariofili dei paesi vicini hanno bisogno di questo cibo vivo.

Versiamo il cablaggio nel vaso, mescoliamo delicatamente in modo che la sabbia sia uniformemente distribuita lungo il fondo del vaso. Lasciamo il barattolo in un luogo luminoso, ad esempio un davanzale e aspettiamo. Il secondo o il terzo giorno, a seconda della temperatura dell'acqua, nascerà la dafnia.

Bene, passò un giorno e i crostacei Daphnia apparvero sul secondo. Iniziamo a nutrirci.

È necessario attendere da 3 a 5 giorni per un numero maggiore di crostacei nella banca, quindi trapiantarli nell'acquario per ulteriori riproduzioni. Aspettiamo

Bene, oggi sono già 4 giorni che i crostacei nella banca sono cresciuti, hanno dato alla luce la prole e ce ne sono stati notevolmente di più. Trapiantiamoli nell'acquario per ulteriori riproduzioni.

Come nutrire la dafnia quando si alleva in casa?

Nutro il mio lievito di dafnia. Scrivono che è necessario il lievito di panetteria congelato. Questo è facoltativo È possibile acquistare il normale lievito secco in sacchetti. Se l'impasto si alza da loro, allora c'è un fungo di lievito. Diluire una piccola quantità di lievito secco in un piccolo contenitore, ad esempio in una tazza o un bicchiere normale. Mescolali e lasciali riposare per 5-15 minuti. Dopo la miscelazione, versare in un barattolo di crostacei dafnia. L'acqua dovrebbe appannarsi leggermente. Versare un po 'meglio di troppo, poiché l'acqua può andare male e la dafnia morirà. Pertanto, non correre rischi per la prima volta. Lancia alcune lattine. Dato che all'inizio non avrai abbastanza crostacei, allora hanno bisogno di un po 'di cibo. Quando la Daphnia si moltiplica notevolmente, è possibile aggiungere più lievito diluito. La Daphnia dovrebbe eliminare l'acqua in pochi giorni. Dopo che l'acqua è diventata limpida, aggiungi più alimenti.

Su richiesta dei visitatori, pubblico un video dal canale del Weekday Aquarium. Il video mostra chiaramente come nutrire il crostaceo moina.

Si raccomanda di alimentare la Daphnia al mattino in modo che durante le ore diurne abbia mangiato la maggior parte del cibo. Quando alleva la Daphnia a casa, può essere nutrita con alghe. Se si posizionano contenitori con crostacei sul davanzale della finestra, dopo un po 'l'acqua in essi diventerà verde, come si suol dire "fioritura". Queste sono alghe unicellulari. La Daphnia li mangia e si ritiene che tali crostacei siano molto utili per i pesci. Non surriscaldare i vasetti! Ricorda di aggiungere un po 'di lievito. La Daphnia ha bisogno di nutrienti. Non tutte queste sostanze si trovano nelle alghe unicellulari.

Daphnia nell'acquario

Va notato che la fame di crostacei è dannosa e quindi è sempre necessario assicurarsi che il lievito sia presente nell'acqua della Daphnia. Diamo da mangiare ai crostacei.

Quindi è trascorsa una settimana dal trapianto di Daphnia nell'acquario. In tutti questi giorni, i crostacei si sono riprodotti attivamente e come se si fossero completamente dimenticati dell'affollamento. Per tutto questo tempo ho nutrito la Daphnia una volta al giorno con lievito e ho mantenuto la temperatura dell'acqua a 26 ° gradi. La Daphnia si è sviluppata molto ed è tempo di trasformare il pesce in una vera festa!

Questi punti importanti dovrebbero essere annotati: quando si cattura la dafnia, è necessario lasciare sempre un numero sufficiente di crostacei per la loro ulteriore riproduzione, poiché il tasso di riproduzione dipende dalla quantità iniziale.

La Daphnia influisce positivamente sulla riproduzione e l'acqua dolce quindi, dopo circa 2-3 settimane, l'acqua nell'acquario del coltivatore deve essere completamente sostituita, ed è più conveniente farlo dopo la successiva cattura della dafnia.

La necessità di un cambio d'acqua può essere indicata da fattori come la placca sul vetro, nonché dal comportamento letargico dei crostacei, che indica che le condizioni di detenzione non sono cambiate in meglio e che la dafnia muore e, in buone condizioni, i crostacei sono sempre agili e si muovono rapidamente.

Luce per daphnia moina

La Daphnia ha bisogno di luce per riprodursi. Il potere non è molto importante. La produttività dell'allevamento della dafnia in casa aumenta se le ore di luce del giorno durano 24 ore.

Allevo la Daphnia mia. Questa Daphnia è più adatta come alimento per friggere grazie alle sue dimensioni. Il contenuto proteico nel crostaceo è elevato, fino al 70%. Daphnia moina, allevata in casa, è un alimento puro senza batteri e parassiti dannosi. Sentiti libero di allevare crostacei Daphnia dal vivo a casa.

La rete ha diverse opzioni per l'allevamento della dafnia. Ad esempio, l'uso di mangimi preparati con escrementi di animali. Invece del lievito, viene aggiunta anche acqua di carne. Cioè, quando la carne viene lavata o bagnata a casa prima della cottura, quindi piccole quantità di acqua nel sangue vengono aggiunte ai contenitori con dafnia. Esperimento!

Nel video, riavvio della miniera. Ho cambiato la vecchia acqua filtrando il crostaceo. Lavato il serbatoio. Ha versato acqua fresca ma stabilizzata. Lanciò una miniera di crostacei. Acceso la luce. Ma per qualche ragione, Daphnia Moina si è accumulata nell'angolo inferiore. Dopo che il crostaceo è stato alimentato con il lievito diluito, è passato alla luce.

Ricomincio la lattina dopo un paio di settimane. Unisco il contenuto attraverso una rete speciale, nutro il pesce e rilascio parte dei crostacei rimanenti in un barattolo di acqua fresca. Aggiungi il lievito. L'acqua può essere sostituita. Svuota parte dell'acqua, ad esempio metà, i gamberi alimentano il pesce e aggiungi acqua pulita a tutto il livello. La rete per catturare i crostacei può essere fatta molto rapidamente come segue. Prendiamo una rete per i pesci o pieghiamo il telaio con una maniglia dal filo. Mettiamo su una "pista" su questo telaio o cuciamo un risvolto da collant da donna. La forma della rete per catturare la dafnia può essere qualsiasi. La cosa principale è che un tale tessuto filtra completamente tutte le creature viventi.

Come catturare i crostacei Daphnia moina in modo semplice e nutrire rapidamente i pesci?

Puoi catturare crostacei di dafnia, puoi usare il seguente metodo. (Catturano anche i crostacei Artemia)

Posizionare una fonte di luce puntiforme come una torcia a LED su un lato della lattina, preferibilmente dall'angolo. Se il barattolo è rettangolare, i crostacei si raccolgono molto rapidamente e attivamente alla fonte di luce. Non tutti, ma in un luogo luminoso ce ne saranno abbastanza per aspirarli con una siringa medica. Il volume della siringa può essere preso di più. Ad esempio, 20 ml. Puoi prendere una piccola siringa e usarla per raccogliere i crostacei da una lattina. Quindi rilasciare i crostacei nell'acquario. Si consiglia di nutrire il pesce in questo modo quando Daphnia mangia bene e l'acqua diventa chiara nel barattolo. Altrimenti, un sacco di lievito entra nell'acquario e si forma un film batterico sulla superficie dell'acqua per un po '. Questo non è spaventoso. Nutro i miei animali domestici allo stesso modo.

Ho parlato del modo più semplice per allevare la dafnia, in particolare la mia dafnia, indipendentemente a casa.

Se l'articolo ti è utile, metti un pollice in alto! In questo modo, aiuti a promuovere questa pagina sul Web.

Pin
Send
Share
Send