Sugli animali

Gufo comune seduto su un albero (Asio otus) - - - - -

Pin
Send
Share
Send


Nome latino:Asio otus
Nome inglese:Gufo comune
Ordina:Gufi (Strigiformi)
famiglia:Gufi reali (Strigidae)
Lunghezza del corpo, cm:35–37
Apertura alare, cm:90–100
Peso corporeo, g:200–430
Caratteristiche distintive:forma della testa, colore degli occhi, voce
Numero, migliaia di paia:185–238,5
Stato di guardia:BERNA 2, CITES 1
Habitat:Vista sul Mediterraneo
Inoltre:Descrizione russa della specie

Il gufo comune ha una struttura simile all'ululato della palude, ma le sue "orecchie" sono molto più lunghe. Il tono generale del piumaggio è giallo rossastro e grigio-marrone. Tutto il corpo è densamente rigato di chiazze longitudinali e macchie scure, il fondo ha un sottile motivo a strisce trasversali. Il disco anteriore è ben definito, una tonnellata. L'iride degli occhi è giallo-arancio, le gambe sono completamente piumate. Il dimorfismo sessuale non è espresso.

diffusione. La specie è migratrice, nomade, in alcuni luoghi stabilita. Sei sottospecie sono comuni in Eurasia, Nord America, Africa centrale e settentrionale. La gamma europea generalmente non va più a nord del 65 ° parallelo. Popolazioni settentrionali invernali nel sud dell'intervallo, le popolazioni meridionali sono sedentarie. La popolazione italiana è di 5-10 mila paia, ma questo uccello è più comune in inverno.

habitat. Un abitante frequente di boschi di latifoglie e conifere, pioppeti, piantagioni di pini, aree urbane e suburbane. Gli piace nidificare vicino a praterie, prati, radure, ecc., Mentre usa aree aperte del paesaggio per la caccia. La distribuzione dell'altitudine è limitata alle foreste di montagna. A volte si insedia in colonie di aironi (i cosiddetti "aironi").

biologia. Da fine febbraio a maggio, nei vecchi nidi di corvidi e predatori, meno spesso a terra e nelle cavità, depone 3-5 uova bianche, che vengono incubate dalla femmina per 25-30 giorni. I pulcini lasciano il nido all'età di circa un mese. Sono possibili due murature all'anno. Il gufo comune caccia di notte. Si nutre principalmente di roditori simili a topi, quelli che sono i più numerosi in quest'area. I suoni sono prodotti da vari "gu-guu" intermittenti, tipicamente opachi.

Fatto interessante. In inverno, durante il giorno, è possibile osservare gruppi di gufi seduti immobili sui rami, come arroccati, sotto forma di caratteristiche "colonne dalle orecchie".

Depositphotos
  • Circa la foto di riserva
  • I nostri piani e prezzi
  • Soluzioni aziendali
  • Blog Depositphotos
  • Programma di riferimento
  • Programma di affiliazione
  • Programma API
  • Lavoro
  • Nuove immagini
  • Immagini gratuite
  • Registrazione del fornitore
  • Vendi foto d'archivio
  • inglese
  • Deutsch
  • Français
  • Español
  • russo
  • Italiano
  • Português
  • Polski
  • Nederlands
  • 日本語
  • Česky
  • Svenska
  • 中文
  • Türkçe
  • Español (Messico)
  • Ελληνικά
  • 한국어
  • Português (Brasile)
  • magiaro
  • Ukraїnska

Pin
Send
Share
Send